Hugo Maradona: “Stanno infangando la memoria di mio fratello, ogni giorno c’è una novità”

di Leonardo Litterio
statua maradona napoli

Dopo la morte di Diego Maradona, suo fratello Hugo così come il resto della famiglia, si è ritrovato al centro di diverse polemiche. Ancora oggi a distanza di mesi, la famiglia di Diego non trova pace, visto che le novità sono all’ordine del giorno.

Hugo Maradona: “Stanno infangando la memoria di mio fratello, ogni giorno c’è una novità”

morte maradona
(Photo by Chris McGrath/Getty Images)

Di seguito le dichiarazioni rilasciate da Hugo Maradona al quotidiano argentino Olé:

Hanno ipotizzato talmente tante cause per la morte di Diego da confonderci. Non capisco dove vogliano arrivare i giornali, per quale motivo gli avvocati accettino di andare in televisione. Si sta generando un caos che non mi piace. Sono consapevole che in Argentina la giustizia è molto molto lenta ma io credo che occorra lasciare che prenda il suo corso. Sul corpo di mio fratello è stata già eseguita un’autopsia. Adesso ne vogliono fare un’altra. Stanno sporcando la memoria e il ricordo di Diego. E a noi questo fa malissimo.

In tantissimi dicono che Diego era un caro amico. E allora mi chiedo perché non ci fosse nessuno accanto a lui. Si parla tanto, troppo. Sono molto arrabbiato con chi si presenta in TV e parla di mio fratello prendendosi libertà di giudicarlo per il suo passato. Mi spiace molto per le mie nipoti, le sue figlie. Si stanno difendendo come possono e sicuramente avranno le loro ragioni per rispondere così sui social media. Personalmente non capisco. Ormai c’è sempre qualche scorretto che esce fuori dal guscio per parlare di Diego. Evidentemente è a caccia di qualche mese di celebrità. Gente che si accontenta di poco.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI SU TWITTER 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy