Luperto, l’avvocato sulle multe: “Ci sono i margini per la conciliazione, una delle parti dovrà soccombere”

Luperto, l’avvocato sulle multe: “Ci sono i margini per la conciliazione, una delle parti dovrà soccombere”

di Sabrina Uccello
Luperto

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione con Umberto Chiariello in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Ruggiero Malagnini. L’avvocato di Sebastiano Luperto ha parlato delle multe imposte dal Napoli ai calciatori per l’ammutinamento. Ognuno dei giocatori si è rivolto ai propri legali e Malagnini ne spiega le motivazioni: “Non conosco le altre disposizioni, il Napoli ha fatto tanti ricorsi per quanti destinatari, non uno. Non ci sarà lo stesso collegio per tutti, il tribunale di Roma individuerà il presidente arbitrale. Per coloro i quali, la multa è di valore superiore ai 50 mila euro, nominerà il tribunale di Napoli il presidente. Da ciò si evince che il presidente arbitrale sarà lo stesso per tutti”.

La conciliazione di Luperto e la squadra

“II primo compito del collegio è quello di trovare un accordo. Penso ci siano tutti i margini per giungere alla conciliazione e per la mia esperienza, penso sia la miglior cosa. Si faranno le valutazione ed il collegio indicherà la percentuale da applicare. La cosa migliore da fare sarebbe discuterne e trovare conciliazione tra società e squadra. Il Napoli è convinto della propria posizione, anche i giocatori, tra le due, una dovrà anche soccombere. Spero si siedano al tavolo persone ragionevoli per trovare un’intesa. Da un punto di vista logico conosciamo le carte del Napoli, attenderà di leggere le deposizioni difensive dei propri tesserati e ci sarà equilibrio tra accusa e difesa. Dal giorno dopo si alzerà il telefono per prendere una decisione, se attendere il collegio o conciliarsi prima senza incombere in altre spese.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy