Lucariello: “Che ricordi l’amichevole con Maradona e la squadra dei giornalisti”

di Salvatore Troise
A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Gianfranco Lucariello, giornalista.
“Tutto quello che sta succedendo adesso intorno a Maradona fa intendere quanto sia stato grande Diego. Se fosse stato uno qualunque, adesso non ci sarebbe questa corsa a soldi, eredità e critiche, a chi si comporta da verme. Certa gente non ha conosciuto Diego dietro le quinte, al di là di quello che ha vissuto nella sua vita personale. Si è fatto male da solo e non aveva motivo di nasconderlo né a sé stesso né a noi. Ci chiese di non scrivere sui giornali che fosse l’eroe dei bambini. Alcuni lo hanno derubato ma lui zitto non ha detto una parola, ha fatto beneficenza senza che nessuno lo sapesse. All’epoca facemmo un’amichevole con Maradona con la squadra dei giornalisti, all’indomani della presunta testata ad Ascoli. Perdemmo 7-1 e non 14-1 e nella squadra di Diego c’erano compagni all’Argentinos Juniors come Osvaldo Dalla Bona. Il nostro gol lo segnò Mimmo Malfitano su assist del sottoscritto. Maradona giocò libero perché si divertiva di più, Malfitano lo inseguiva senza riuscire a contrastarlo”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy