Lazio-Napoli, le pagelle: disastro Ospina, gli azzurri buttano tutto all’aria

Lazio-Napoli, le pagelle: disastro Ospina, gli azzurri buttano tutto all’aria

di Luca D'Isanto, @Luca_disanto1
Luis Alberto

Pagelle Lazio Napoli | Ultima giornata del girone di andata in Serie A, una classifica che in pochi si sarebbero aspettati questa estate. Lazio terza e in corsa scudetto, Napoli ottavo e lontano dall’Europa che conta. I biancocelesti festeggiano i 120 anni di storia e provano a prendersi la rivincita dopo le sconfitte casalinghe degli ultimi anni rimediati contro gli azzurri. Ecco le pagelle della formazione di Gennaro Gattuso firmate dalla redazione di CalcioNapoli1926.it.

Ospina 4 – Buoni interventi nel primo tempo, reattivo e affidabile. Grosso spavento per il colpo preso alla testa, ma dimostra di poter rimanere in campo. Nel finale autentica follia: riceve da Hysaj, prova a scartare Immobile invece di rinviare subito e perde palla… Un errore che pesa come un macigno sull’economica della gara!

Hysaj 6 – Sempre beccato e criticato dai tifosi, ma oggi il terzino albanese è stato protagonista di una buona partita. Il retropassaggio nel finale che dà il via al gol della Lazio poteva essere evitato, ma le responsabilità sono soprattutto di Ospina.

Di Lorenzo 5 – Il gol della Lazio è anche colpa sua: arriva in corsa, ma avrebbe avuto il tempo di coordinarsi. Invece di colpire con il piatto del piede e spedire via la conclusione di Immobile, svirgola e la butta dentro. Dopo l’Inter, un altro grande errore.

Manolas 7 – Gara attenta in difesa, un netto miglioramento rispetto alla prestazione del San Paolo contro l’Inter.

Mario Rui 6 – Prestazione ordinata in difesa, limitando i biancocelesti. Quando può, si porta in avanti per aiutare i compagni in attacco.

Lazio-Napoli, pagelle di centrocampo e attacco

ROME, ITALY – JANUARY 11: Lorenzo Insigne of Napoli fights for the ball with Manuel Lazzari of Lazio during the Serie A match between SS Lazio and SSC Napoli at Stadio Olimpico on January 11, 2020 in Rome, Italy. (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)


Allan 6,5
– Il brasiliano tiene compatto il centrocampo del Napoli e non si fa schiacciare dai cinque della Lazio.
(Dall’84’ Llorente SV)

Fabian 5 – Il suo momento negativo prosegue, gli arrivi di Demme e Lobotka dovrebbero farlo tornare nella sua posizione naturale svincolandolo da compiti che non gli appartengono.

Zielinski 6 – Si sveglia all’improvviso e cerca la via della rete nel secondo tempo: un tiro a giro perfetto, che va a stamparsi sul palo! Strakosha graziato, questione di centimetri.

Callejon 4,5 – Il peggiore in campo tra gli attaccanti del Napoli questa sera contro la Lazio. I tifosi sui social si chiedono perché insistere e non provare un altro calciatore in quella posizione…
(Dall’88’ Elmas SV)

Milik 5 – Servito poco dai compagni, nell’area di rigore della Lazio non abbondano i palloni. Il 99 scompare dai radar, necessaria forse una dose extra di cattiveria ed aggressività.

Insigne 6,5 – Il capitano tra le linee, quando viene dentro all’area di rigore avversaria crea scompiglio. Prima serve Zielinski nell’occasione del palo, poi fa tutto da solo e Strakosha para come può.
(Dal 90+1′ Lozano SV)

©RIPRODUZIONE RISERVATA – Luca D’Isanto

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy