Lazio, Inzaghi: “L’espulsione non c’era, Callejon furbo. Il Napoli ha meritato, ma in 11 chissà”

Lazio, Inzaghi: “L’espulsione non c’era, Callejon furbo. Il Napoli ha meritato, ma in 11 chissà”

Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa al termine di Napoli-Lazio

di Redazione

Simone Inzaghi, tecnico della Lazio, è intervenuto in conferenza stampa al termine della gara contro il Napoli: “Nel finale ho detto a Rocchi che per me non c’era nessuna delle due ammonizioni. Acerbi prende nettamente la palla, Callejon è stato più furbo. Il Napoli ha meritato di vincere, non ha rubato nulla. C’è stata però un’espulsione inventata, mi sarebbe piaciuto giocarla dopo il gol di Immobile, avendo reagito bene. Nel primo tempo mi sono arrabbiato coi miei nello spogliatoio, ma avremmo potuto giocarla diversamente in 11”.

LAZIO CONTRO LE BIG“Nel primo tempo abbiamo fatto male nonostante l’approccio discreto. Abbiamo subito troppo passivamente, mentre il Napoli è stato bravo tecnicamente. Noi dobbiamo crescere, ma le altre corrono e mancano soltanto 18 partite. Alla prossima mancheranno dei calciatori e noi dovremmo farci trovare ugualmente pronti. Calciomercato? Stiamo valutando con la società, c’è unità d’intenti. Se qualcuno uscirà, un altro entrerà. Dispiace per stasera, perché le altre hanno fatto punti ma nulla è compromesso. Giocheremo le prossime sfide come i primi 25′ della ripresa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy