Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

photogallery

FOTO L’urlo di rabbia e di stanchezza di Koulibaly contro il razzismo

DIMARO, ITALY - JULY 28: Kalidou Koulibaly of Napoli during an SSC Napoli training session on July 28, 2021 in Dimaro, Italy. (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

L'appello del difensore del Napoli

Enrico Esposito

Un ennesimo episodio di razzismo ha caratterizzato la gara tra Fiorentina-Napoli con beceri insulti che hanno colpito Koulibaly, Anguissa ed Osimhen. Il difensore senegalese ha avuto una reazione davvero dura al riguardo.

Quello di Koulibaly non è uno sfogo, ma un appello

 (Getty Images)

Kalidou Koulibaly ha consegnato ai suoi account social un appello importantissimo che dovrebbe essere ascoltato sul serio e messo in pratica dalle istituzioni. Il senegalese è montato su tutte le furie dopo l'ennesimo, osceno episodio di razzismo che lo ha visto vittima nella gara di Firenze. L'ufficio stampa del Napoli ha trattenuto a stento la sua ira dopo aver sentito ancora una volta "scimmia di merda". E pochi minuti fa ha lanciato un messaggio davvero inequivocabile:

"«Scimmia di merda».

Mi hanno chiamato così.

Questi soggetti non c’entrano con lo sport.

Vanno identificati e tenuti fuori dagli stadi: per sempre".

tutte le notizie di