La Repubblica – Inter-Napoli, azzurri vincenti a San Siro: fondamentali tre mosse di Gattuso

La Repubblica – Inter-Napoli, azzurri vincenti a San Siro: fondamentali tre mosse di Gattuso

di Sabrina Uccello

Rino Gattuso l’ha vinta da stratega. In campo sono scesi i calciatori, questo è chiaro ma il tecnico del Napoli è riuscito, contro l’Inter, a creare la giusta combinazione per far soccombere la squadra di Antonio Conte.

Gli azzurri, infatti, escono da San Siro con un 1-0 a favore nella semifinale d’andata di Coppa Italia. Risultato fondamentale, considerato che la partita di ritorno si disputerà al San Paolo e il Napoli avrà l’occasione e l’onere di non lasciarsi sfuggire il treno per la finale.

Le mosse vincenti di Gattuso in Inter-Napoli

Secondo quanto analizzato questa mattina da La Repubblica, tre sono state le mosse a favore del Napoli per riuscire a uscire indenne dal Meazza. E sono tattiche.

Innanzitutto, l’aver posizionato Nikola Maksimovic a uomo su Lukaku, mentre Manolas si è occupato della pratica Lautaro per circa un’ora. Inoltre, è stranamente convenuto tenere in panchina Lorenzo Insigne, che non ha partecipato al match a causa di un piccolo problema fisico rimediato contro il Lecce. Elmas è riuscito a svolgere il ruolo sulla sinistra alla perfezione, mandando in difficoltà gli avversari.

Infine, “il resto, di fronte ai 60 mila di San Siro, l’ha fatto una vampata del più appannato fra i talenti azzurri: Fabian Ruiz. Dopo un primo tempo da turista, s’è sbracciato per chiedere palla sulla trequarti, l’ha ricevuta, ha triangolato con Di Lorenzo e con un bel sinistro a giro ha trafitto Padelli, il vice Handanovic a cui l’Inter ha rinnovato la fiducia nonostante i due pasticci costati altrettanti gol nel primo tempo del derby. Già, il derby.”

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy