Insigne, parla l’ex agente: “Non riesco a immaginarlo con una maglia diversa da quella azzurra, però…”

di Giovanni Ibello

Antonio Ottaiano, ex procuratore di Lorenzo Insigne, è intervenuto sulle frequenze di Radio Amore e ha rilasciato alcune dichiarazioni riprese dalla nostra redazione:

Insigne, il futuro sarà ancora azzurro?

(Getty Images)

“Lorenzo ha giocato le sue migliori partite quando era libero di svariare nella metà campo avversaria. Certo, stiamo parlando di un calciatore che si sacrifica molto, ma ho la sensazione che ultimamente Lorenzo lo stia facendo un po’ troppo spesso. Il fatto che il giocatore sia sempre impegnato in ripiegamenti difensivi potrebbe compromettere la sua lucidità in fase realizzativa. Rinnovo? Siamo in una fase embrionale, forse le parti inizieranno a parlarne. Il Napoli però, quando vuole rinnovare un contratto, lo fa un anno, un anno e mezzo prima della scadenza e non molto prima come altri club. Credo che sia una scelta aziendale che può essere vincente o meno, dipende dai casi”.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!

Ottaiano ha parlato anche di Verona Napoli: “I ragazzi di Juric hanno avuto semplicemente più voglia di vincere, da par mio ho visto un Napoli molto appannato. Gattuso ci sta mettendo del suo, ma i problemi si ingigantiscono se pensiamo che la condizione di alcuni giocatori non è ottimale”.

IL PROFILO DI LORENZO INSIGNE!

La chiosa del procuratore è sempre sul futuro di Insigne: “Non riesco ad immaginarlo in un’altra squadra, ma non conosco i suoi progetti né quelli del club”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy