Orsi: "Icardi non facilmente gestibile, penso che sarà della Juve"

Orsi: "Icardi non facilmente gestibile, penso che sarà della Juve"

L’ex portiere ha parlato, tra le altre cose, del futuro di Icardi.

di Redazione

L’ex portiere e attuale allenatore, Fernando Orsi, è intervenuto in diretta a Radio Sportiva parlando di mercato:

“Il calcio è diventato uno sport in cui regna solo il Dio denaro, Icardi è un esempio lampante. L’argentino ha fatto tanto per l’Inter in questi anni, tanto da diventare anche il capitano della squadra per poi vedersi togliere quella fascia. I calciatori comandano quasi su tutto adesso, ragion per cui si impuntano e pretendono in continuazione. La fascia da capitano revocata ha convinto Icardi a cominciare a cercarsi un’altra destinazione ma il prezzo del cartellino è di almeno 60 milioni netti. Il bomber interista ha un fisico imponente, non deve stare fermo a lungo sennò sarà dura ritrovare la miglior condizione fisica per lui: nel calcio odierno bisogna recuperarla presto per dare il massimo in campo ma ci sono anche calciatori che si rifiutano di fare ogni cosa. Mauro ha un carattere frizzantino, forse l’Inter inizialmente credeva che era più gestibile ma penso che ora la frattura sia insanabile. Alla fine sarà della Juventus, mentre Dzeko e Dybala andranno all’Inter e Higuain sarà della Roma”.

Redazione

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy