Giustiniani: “Real Sociedad prima meritatamente, Napoli con l’obbligo di vincere. Occhio a Merino e Portu”

di Sabrina Uccello
Real Sociedad Napoli

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto il giornalista Gabriel Giustiniani:

“Real Sociedad? Il fatto che sia lì deriva dal fatto che le big spagnole devono recuperare ancora alcune partite, la classifica va vista anche da questo punto di vista. Però il primo posto per ora è meritato, da anni ha iniziato a riprendere in mano la tradizione di calcio estetico e palleggiato. Non ha giocatori conosciutissimi a parte David Silva ma ha una squadra con talento e che si muove molto bene. Alguacil prese la squadra con lo specchio della retrocessione e le ha restituito certezze, oltre che una buona classifica. Potrebbe dare qualche problema al Napoli. Sono stupito soprattutto dal discorso difensivo, perché la squadra non prende molti gol, pur avendo centrali non rapidissimi. Gara alla portata del Napoli? Certamente, gli azzurri devono andare lì con l’obbligo di vincere e imporre il suo gioco. Squadra giovane e brillante ma sicuramente alla portata del Napoli. Merino? Ha riposato contro l’Huesca in Liga ed è uno dei punti di riferimento totali nonché uno dei giocatori più interessanti del campionato spagnolo. Attenzione anche a Portu: baricentro basso, rapido nell’1 vs 1 e grande capacità di inserimento. Può fare male se ci sono spazi, gioca sul centro destro del 4-3-3 e il Napoli lo deve temere”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy