Il Giornale accusa: “Milan e Juventus hanno dato una lezione a De Laurentiis, il protocollo è servito”

di Sabrina Uccello

Quattro giocatori tra Milan e Juventus ieri erano positivi al coronavirus, però il match si è ugualmente disputato secondo l’ultimo protocollo vigente: in campo si può sempre scendere fin quando restano a disposizione 13 giocatori. Ciò ha risvegliato la grande critica da parte de Il Giornale, ritornato su Juventus-Napoli dello scorso 4 ottobre, che non si disputò poiché l’ASL impedì al Napoli di viaggiare in direzione Torino.

Il Giornale dopo Milan-Juventus accusa il Napoli

(Photo by Daniele Badolato – Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

Di seguito quanto scrive oggi il quotidiano a riguardo:

Il protocollo è servito. E, soprattutto, rispettato. Con buona pace dei giudici del Collegio di Garanzia del Coni. E anche del Napoli. Perché quanto accaduto (non solo) nelle ultime quarantotto ore – prima a Torino e poi a Milano – certifica che nel campionato italiano ci sono società che puntano a finire il campionato seguendo quanto deciso collegialmente mesi fa. E altre che hanno scelto la strada del fai da te. Inutile girarci intorno: il Diavolo e la Signora hanno dato una lezione alla società di De Laurentiis, diventato nei mesi scorsi “De Lamentiis” sui social.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy