Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

Giordano: “Bicchiere mezzo pieno dopo domenica, Napoli bravo a non perderla”

Giordano: “Bicchiere mezzo pieno dopo domenica, Napoli bravo a non perderla”

Il giornalista Antonio Giordano ha rilasciato alcune dichiarazioni questa sera a Canale Otto sui temi attuali in casa azzurra

Tony Sarnataro

 Il giornalista Antonio Giordano ha rilasciato alcune dichiarazioni questa sera a Canale Otto sui temi attuali in casa azzurra. A seguire le sue principali parole.

Le parole di Giordano

 (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

"Il Verona sembra che sia una squadra di seconda fascia, ma è una squadra che è molto vicino alla prima. Da anni prima con Juric e ora con Tudor riesce a mettere in difficoltà molte squadre. Può fare il percorso fatto dall'Atalanta. Quindi è superficiale considerare il pareggio come negativo. Barak ha fatto un numero pazzesco, Simeone un grande gol. In campo ci sono anche gli avversari, bisogna uscire dall'ottica che bisogna sempre trovare il colpevole quando si prende gol. Io vedo il bicchiere mezzo pieno, perché il rischio era di perderla. E invece il Napoli è stato bravo a riprenderla. C'è il prezzo da pagare anche dei tour de force, della settima partita che qualcosa paghi. Zielinski? La frase più bella l'ha detta il CT della Polonia. Il giorno in cui si sveglierà diventerà uno dei più forti del mondo, bisogna vedere quando. Mi ricordo che quando venne Benitez al Napoli si diceva che il passaggio dalla difesa a 3 di Mazzarri a quella a 4 avrebbe portato difficoltà. Intanto Napoli-Borussia Dortmund finì 2-1, alla prima di Champions. Giusto per fare qualche esempio. L'Inter ha perso Hakimi, Lukaku e Conte. Nel girone di ritorno peseranno gli scontri diretti che il Napoli avrà in casa. Ayroldi? Ho visto i 5' di recupero, e il tempo effettivo in cui si è giocato sono 2 minuti. Se dai 5 minuti, devi giocare 5 effettivi. Non puoi darne cinque senza far giocare tra espulsioni e gioco spezzettato".