Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

Gentili: “Se non si batte l’Irlanda del Nord, l’Europeo è stato un miraggio”

Gentili: “Se non si batte l’Irlanda del Nord, l’Europeo è stato un miraggio”

Il giornalista Bruno Gentili ha rilasciato alcune dichiarazioni quest'oggi a Radio Marte su alcuni temi attuali in casa azzurra

Tony Sarnataro

 Il giornalista Bruno Gentili ha rilasciato alcune dichiarazioni quest'oggi a Radio Marte su alcuni temi attuali in casa azzurra. A seguire le sue principali parole.

Le parole di Gentili

 Giovanni Di Lorenzo (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

"Non pensavo che l'Italia potesse arrivare a questo punto. La corsa è stata frenata dall'1-1 contro la Bulgaria, le grandi occasioni sbagliate. Anche lo 0-0 di Basilea è un errore che abbiamo pagato. Io non la voglio vedere in maniera buia come nel 2017, quella era una Nazionale che non seguiva il proprio allenatore. Se non battiamo l'Irlanda del Nord almeno con 2 gol di margine allora dobbiamo pensare che quello all'Europeo è stato un miraggio. Vero che è imbattuta in casa ma sono ottimista perché l'Italia storicamente nelle difficoltà si è sempre esaltata. Questa Nazionale ha smarrito il bandolo del gioco ma non il carattere, il vigore. Quest'energia non ha più sbocchi e corridoi, un po' per gli infortuni un po' per la mancanza di un finalizzatore. Immobile ha segnato poco con Mancini, 8 gol. E poi ci sono tanti giocatori fuori forma come Locatelli, Barella, Bonucci. Contro la Svizzera ho visto una squadra provvisoria e svagata. Poi ci sono anche difetti congeniti che avevamo anche agli Europei: non abbiamo gioco verticale e pochissimi che puntano l'uomo. Guai a metterla sull'agonismo o sul gioco aereo, non ne prendiamo una".