Gattuso non fa sconti: “Il mercato fa venire i mal di testa a tutti, ma dal 31 gennaio inizia un’altra stagione! Bisogna pensare solo al Napoli”

Gattuso non fa sconti: “Il mercato fa venire i mal di testa a tutti, ma dal 31 gennaio inizia un’altra stagione! Bisogna pensare solo al Napoli”

di Armando Inneguale, @ArmInne28
Gattuso sponsor per Callejon

Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match con la Juventus. Di seguito uno stralcio delle sue dichiarazioni in merito alle necessità di una squadra che pensi 24 ore al giorno alla maglia azzurra e lotti per questi colori.

LE PAROLE DI GATTUSO

“La mia storia dice che mi piace soffrire. Non sono masochista, però ho questa indole. Mi piace… A 12 anni ho lasciato casa, ho sempre fatto scelte forti. Mi piace prendermi la responsabilità. Penso che ho avuto la fortuna che tanti calciatori che non erano al massimo, sono stati molto disponibili. Su questo la mia storia ha aiutato. La squadra fa di tutto per fare le cose. Bisogna continuare e stargli vicino, ma bisogna anche dire le cose brutte. Il 31 gennaio finisce il mercato, e comincia un’altra stagione. Ossia la stagione in cui bisogna dare tutto, perché dopo anch’io posso fare delle scelte border line. Per questo, so che il mercato di gennaio fa venire il mal di testa a tutti i calciatori… Prepariamo questa partita, finisce il mercato e poi bisogna pensare 24 ore al Napoli, a come migliorare questa situazione. E in questa situazione ci siamo messi noi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy