Garics: "Il Salisburgo cambia giocatori ma non filosofia, non mollano mai!"

Garics: "Il Salisburgo cambia giocatori ma non filosofia, non mollano mai!"

L’ex terzino azzurro ha così parlato del prossimo avversario degli azzurri in Champions

di Redazione

Gyorgy Garics, ex terzino azzurro, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Queste le sue parole:

“Il campionato è ancora lungo. I giocatori non sono delle macchine, ci sta un periodo che ti gira un po’ male ma non è tutto da buttare. Il Napoli ha un avversario in più che è l’Inter. Il cammino del Napoli può sembrare più rallentato ma non è bloccato.

Ritardo in classifica? Con la Juventus, gli azzurri non meritavano la sconfitta. Il Napoli ha dimostrato di poter tenere testa a loro. Quella partita fa capire tanto, se la squadra di Ancelotti non avesse perso parleremmo di tutt’altro in termini di classifica.

Juventus? La Juve vorrà competere fino in fondo anche in Champions. C’è da dire che il Napoli non vive il suo momento migliore. L’Inter non starà lì a guardare e cercherà di agganciarsi alla squadra di Sarri. Se i bianconeri hanno vinto per sette anni di seguito un motivo ci sarà ma sono fiducioso per il Napoli.

Champions? Il Salisburgo cambia i giocatori ma non la loro filosofia. Non mollano mai.


Redazione

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy