Dalla Francia – Osimhen al Napoli, l’ufficialità è attesa tra stasera e domani

di Francesco Melluccio
osimhen Napoli

Sembra ormai arrivato il momento di Victor Osimhen al Napoli, dopo una trattativa molto lunga ed economicamente molto importante per il club azzurro. La dirigenza partenopea infatti verserà una somma totale vicina agli 80 milioni di euro, contando anche il cartellino dell’esterno algerino Adam Ounas. A questo punto si attende solo l’ufficialità, che potrebbe essere più vicina di quanto sembri.

OSIMHEN, A BREVE SARA’ UFFICIALE

napoli mercato
 

Arrivano notizie dalla Francia proprio sulla data dell’ufficialità di Victor Osimhen al Napoli. Secondo RMC Sport infatti, il giorno x potrebbe essere addirittura oggi, in serata. Nel caso non arrivi stasera, entro massimo domani avremo la tanto attesa ufficialità. Tra l’altro, arrivano anche informazioni sul numero di maglia del nigeriano.

Victor Osimhen a Napoli infatti vestirà la maglia numero 9. Ad anticiparlo ai microfoni di Radio Kiss Kiss è il giornalista nigeriano e amico dell’attaccante Oma Akatugba. Le sue parole: “Oggi alle 19:00, il presidente del Lille, Gerard Lopez, firmerà gli ultimi documenti e poi verrà formalizzata la cessione di Osimhen al Napoli. Adesso non so se l’ufficialità arriverà questa sera o nell’arco di domani, ma resta certo che il presidente del Lille firmerà alle 19:00 l’ultima tranche dei documenti. I pre-contratti sono stati già depositati in Lega, sia in Italia che in Francia. Le commissioni si aggireranno intorno al milione di euro, mentre al Lille ne andranno 50 e al calciatore ne andranno 20, spalmati nei prossimi cinque anni.

Dunque, attendiamo oggi pomeriggio, con Gerard Lopez che firmerà gli ultimi documenti e poi i due club si prepareranno a rendere ufficiale l’affare. Victor, intanto, partirà su un jet privato per godersi le proprie vacanze nei prossimi giorni. Quando rientrerà in Europa, poi, verrà presentato a Napoli come un nuovo giocatore degli azzurri”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy