Fedele boccia Everton: “Non serve al Napoli. Potrebbe essere solo l’alternativa ad Insigne”

di Maria Ferriero, @m_ferriero
Everton Napoli

Intervenuto ai microfoni di Radio Marte, il dirigente sportivo Enrico Fedele ha parlato del possibile arrivo di Everton. Focus sulle ultime manovre del Napoli sul mercato e sul momento della squadra partenopea alle prese con il ritorno agli allenamenti.

CLICCA QUI PER L’ULTIMO RETROSCENA SUL MERCATO DEL NAPOLI

Fedele, parole su Everton

Everton, le parole di Fedele
 

“Il Napoli dovrebbe recuperare prima la forma considerando che non ha giocatori altissimi. L’unico ad essersi infortunato è Manolas ovvero quello più forte fisicamente. Al momento resta difficile fare previsioni.

Mercato? Cavani ed Icardi non credo siano nomi per il Napoli soprattutto con la conferma di Mertens. Nella trattativa per il belga importante anche il lavoro fatto da Gattuso. Il suo ruolo è sttao quello di un mediatore. Mertens aveva ricevuto l’offerta dell’Inter ma la strategia dell’attendismo non ha funzionato.

Osimhen? Rappresenta quel tipo di calciatore che piace molto a De Laurentiis. Parliamo di un giovane molto forte. Però bisogna vendere prima Milik e poi c’è anche Petagna quindi voglio capire quali saranno le strategie. Everton? Al Napoli non serve un calciatore come lui. Stiamo parlando di un esterno sinistro e così sarebbe un’alternativa di Insigne. Per caratteristiche assomiglia a Douglas Costa della Juve”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU INSTAGRAM

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy