Il Roma – Super mercato del Napoli: De Laurentiis spende ben 90mln ma Giuntoli fallisce sulle cessioni

Il Roma – Super mercato del Napoli: De Laurentiis spende ben 90mln ma Giuntoli fallisce sulle cessioni

di Claudia Vivenzio

In questa sessione di calciomercato il Napoli si è dato da fare: De Laurentiis ha speso ben 90 milioni ma c’è un “però”

Napoli, De Laurentiis spende quasi 90 milioni

Si è conclusa la sessione inverale di calciomercato ed è sotto gli occhi di tutti che il Napoli ha comprato tanto. Sono quasi 90 i milioni investiti da Aurelio De Laurentiis. Ne parla il noto quotidiano de Il Roma:

Per questa volta nessuno criticherà il mercato di gennaio del Napoli. Aurelio De Laurentiis ha investito quasi 90 milioni di euro per sistemare la squadra e adattarsi alle esigenze del nuovo allenatore. Ma soprattutto, il mercato di gennaio è stato preso alla “lettera”, vale a dire nel senso di un mercato di riparazione, che è dovuto intervenire dove nella sessione estiva ci sono state delle lacune. In particolare a centrocampo, dove il club azzurro ha acquistato ben due rinforzi. Presi Diego Demme e Stanislav Lobotka: un “play” al centro del reparto mediano e una mezz’ala duttile. Il Napoli colma una importante lacuna estiva (l’assenza di una mezz’ala) e regala a Gattuso un metodista per poter tornare al 4-3-3 di cui tutti sembrano avere nostalgia

GLI ARRIVI

Lobotka è costato 20 milioni di euro ed è arrivato dal Celta Vigo a titolo definitivo, mentre Demme, che ha 28 anni, è stato pagato 12 milioni di euro dal Lipsia, e anche lui è arrivato a titolo definitivo. Ma il Napoli si è rinforzato anche in attacco: Gattuso voleva un esterno offensivo che potesse saltare l’uomo e creare occasioni e imprevedibilità nelle aree di rigore avversarie. Il prescelto è stato Matteo Politano, preso dall’Inter a titolo definitivo per 25 milioni di euro. Un acquisto completato già tre anni fa, nell’inverno del 2017, ma che poi saltò all’ultimo momento perché il Sassuolo ne bloccò la partenza. Stavolta tutto è filato liscio. Con Politano sono tre i rinforzi effettivi per Gattuso, ma il Napoli ha lavorato anche per il futuro. In vista della prossima stagione sono stati acquistati il difensore del Verona Amir Rrahmani, giocatore duttile che è stato pagato 15 milioni di euro e che si aggregherà agli azzurri il 1 luglio. Il difensore kosovaro è rimasto in prestito all’Hellas. Stesso discorso per Andrea Petagna, attaccante 24enne della Spal, prelevato a titolo definitivo per la cifra di 17 milioni più bonus, e anche in questo caso lasciato in prestito a Ferrara. Anche lui sarà un giocatore del Napoli solo per la prossima stagione

LE CESSIONI

Sul fronte cessioni il Napoli ha cambiato poco: nessuna partenza eccellente. Restano Mertens e Callejon, anche se non dovrebbero rinnovare i rispettivi contratti. Sono partiti tre esuberi: Tonelli, Ciciretti e il giovane Gaetano. Tutti in prestito, rispettivamente alla Sampdoria, all’Empoli e alla Cremonese, queste ultime due formazioni in Serie B. Il ds Giuntoli ha provato a cedere Ghoulam e prendere un terzino sinistro, ma senza riuscirci. Inutile anche il tentativo di cedere Amin Younes, che ha rifiutato tutte le destinazioni. Quest’ultimo rischia di finire fuori rosa per fare posto in lista a Lobotka

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy