Corbo: “Squadra delusa e stanca di se stessa, Ancelotti avrà dimenticato già il suo Napoli sbagliato”

Corbo: “Squadra delusa e stanca di se stessa, Ancelotti avrà dimenticato già il suo Napoli sbagliato”

di Sabrina Uccello
Corbo sul Napoli

Antonio Corbo, giornalista ed editorialista per La Repubblica, nel suo articolo odierno ha commentato la vittoria del Napoli in Coppa Italia contro il Perugia. Si è trattato della prestazione di Lorenzo Insigne, autore dei due rigori, ma anche di Rino Gattuso, che ha cercato di chiarire l’equivoco in merito alle sue considerazioni sul lavoro svoto da Carlo Ancelotti.

Di seguito alcuni stralci dell’editoriale: “La  vittoria con due gol di Insigne consegna il Napoli alla Coppa Italia, traguardo insperato nella terribile stagione. Oltre che spiraglio per rivedere l’Europa. Ma lascia anche una strana immagine: un squadra delusa e stanca di se stessa. Solo un anno fa sembrava depressa nell’eterno ruolo di anti-Juve, oggi non reagisce neanche a critiche, sconfitte, incerto futuro. Vede troppo lontana la qualificazione Champions e non si eccita neanche per questa vittoria che al San Paolo mancava dal 19 ottobre, parliamo dell’anno 2019”.

Corbo su Gattuso-Ancelotti

“Preoccupato, Gattuso trova l’atmosfera ideale per una polemica ordinaria. Non fu compreso il suo raffronto con Ancelotti e il vecchio Napoli, ci ritorna per spiegarlo ancora peggio, riesce tuttavia a  chiarire che non voleva offendere nessuno. Tranquillo, capitolo chiuso, figurarsi se Carletto è ancora offeso, all’Everton dov’è libero di vincere, guadagnare di più e dimenticare il suo Napoli sbagliato. In attesa che il tormentato allenatore esca dal labirinto di parole in cui in buonafede s’infila, vanno segnalate poche note positive . Di nuovo c’è Insigne. Staccandosi dal ritmo lento dei compagni trascina la squadra.”

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy