Coppe e campionati: quando si riparte? Inizia il countdown. Le date

Coppe e campionati: quando si riparte? Inizia il countdown. Le date

di Alessandro Silvano Davidde, @ASDavidde
Coppe Napoli

Coppe e campionati? E’ tempo di iniziare a parlare di riaperture: il lockdown in Italia terminerà il 3 maggio, dopodiché si potrà uscire di casa. Probabilmente con delle leggere restrizioni, ma si potrà. Ecco che dunque avanza la possibilità di riprendere alcune attività, ad esempio lo sport. Il calcio ha sofferto molto in queste settimane, ma ora vede la concreta idea di ripartire.

Coppe e campionati: quando si riparte?

 

Nelle prossime tre settimane partiranno un sacco di riunioni: in ballo il re-start di campionato e coppe europee. Mica fuffa, insomma. Sì, perché in tutto questo si fatica ad arrivare ad una soluzione per le proroghe dei contratti del calciatori: la FIFA non ha trovato ancora un accordo. Di conseguenza si fa concreta la possibilità di dover concludere la stagione entro il 30 giugno: tour de force in vista?

“Oggi è stato presentato ai Ministri dello Sport e della Salute, Vincenzo Spadafora e Roberto Speranza, il protocollo contenente tutte le disposizioni per la ripresa in sicurezza degli allenamenti delle squadre di calcio, studiato dalla commissione medico scientifica della Federcalcio con l’aiuto di esperti del settore. La settimana prossima ci sarà uno dei vertici decisivi sull’argomento ma non solo. In una fine di aprile con un susseguirsi di incontri virtuali per programmare il calcio post-Coronavirus“. Così si legge sul portale di Gianluca Di Marzio.

 

Coppe europee

 

L’Europa di muove in modo diverso… Per fare spazio ai campionati, si apre alla possibilità di spostare la Champions e l’Europa League nel mese di agosto. Dall’inizio alla fine: così il Napoli – ad esempio – si vedrebbe l’ottavo di ritorno contro il Barcellona intorno al 7/8 agosto, poi via via ogni 7 giorni. L’Europa League invece sarebbe anticipata di una settimana. L’ipotesi di lasciare la competizione così, senza sconvolgimenti, piace molto all’UEFA: resta da capire che tipo di gare si vedranno però. Il mese di agosto è molto delicato per i grandi club, poiché la preparazione viene fatta solitamente con tour in giro per il mondo e la rosa arriva sempre scarica per l’inizio del campionato: saranno tutti d’accordo? Si studiano piani diversi, ma alla fine si dovrà decidere.

 

CLICCA QUI PER SAPERE TUTTO SUL NAPOLI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy