Chiariello: “Siamo tutti distratti dalle decisioni delle ultime ore, Napoli danneggiato”

Chiariello: “Siamo tutti distratti dalle decisioni delle ultime ore, Napoli danneggiato”

di Francesco Melluccio
Chiariello, l'editonapoli

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, è intervenuto Umberto Chiariello, giornalista, con il suo EditoNapoli, in cui protesta contro le decisioni della Lega Serie A sui rinvii delle gare di questa giornata.

LE PAROLE DI UMBERTO CHIARIELLO

Siamo tutti distratti dalle decisioni delle.ultime ore. Non far giocare Juventus-Inter, ma Juventus-Milan sì, con il solo accesso ai piemontesi, mi sembra assurdo. La finale di Coppa Italia viene spostata al 20 Maggio, ma al 18 Maggio sarebbe dovuto essere consegnato l’impianto per gli europei. Sono state rimandate cinque partite e ciò falsa il campionato. L’Inter a Maggio quante partite dovrà giocare? Si tirerà fuori dall’Europa League volutamente, altrimenti ci sarà un ingolfamento pazzesco?“.

DANNEGGIATO ANCHE IL NAPOLI

Questa decisione danneggia anche al Napoli, perché invece di presentarsi al San Paolo stanca, arriverà riposata con la pratica scudetto tutta da giocare. Se dovessero decidere di giocare a porte chiuse, l’Inter può giocare senza che il Napoli abbia il proprio pubblico. Qualcuno ha detto “Veramente pensate che al Napoli sia veramente concesso di arrivare all’Olimpico dopo quello che accadde a Ciro Esposito”? Si doveva giocare a porte chiuse contro la Juventus, qualcuno deve spiegarcela questa decisione, perché così com’è fa schifo.

Nel frattempo c’è Napoli-Torino e il Napoli deve dimostrare maturità. Questa partita è quella con l’Inter sono più importanti di quelle col Barcellona“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy