Castellacci (ex medico Nazionale) su infortunio Ghoulam: “Dispiace per il ragazzo, ma vive quello che è già successo ad altri atleti. Vi spiego”

di Giovanni Ibello
Pino Capua e castellacci

Il professore Enrico Castellacci, presidente L.A.M.I.C.A (associazione medici italiani di calcio) e responsabile dello staff sanitario dell’Italia campione del mondo nel 2006, è intervenuto in diretta a Marte Sport Live – tiro al bersaglio, in onda ogni sera su Radio Marte dalle 19.30 alle 21. Queste le sue parole riprese dalla nostra redazione: “L’infortunio di Ghoulam dispiace tantissimo, è un ragazzo di chiaro talento che ne ha già passate tante. Tuttavia, e purtroppo, la rottura del legamento crociato in atleti che hanno subito il medesimo infortunio nell’altro arto sono frequenti. C’è una statistica di alta incidenza di rotture dell’altro legamento quasi come per il primo.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

Le parole di Castellacci su Ghoulam

Castellacci serie a
Castellacci (Photo by Claudio Villa/Getty Images)
Un peccato, però ormai sono incidenti frequenti da cui ci si riprende in alcuni mesi. Tra l’altro Ghoulam è in ottime mani, quindi… Di certo può essere una mazzata psicologica per lui, visto lo storico. Per questo sarà importante stargli vicino e sostenerlo, come certamente farà il Napoli. I vaccini nel calcio? Ovviamente non dipende nè dai medici sportivi o calcistici e nè dalle istituzioni calcistiche, ma dal Governo. Noi saremmo pronti e ovviamente favorevoli. E’ chiaro che sino a quel momento i calciatori, che sono professionisti, dovranno essere bravi a frenare la loro naturale e legittima attitudine, visto che sono molto giovani, alla socializzazione”.

 

SEGUICI SU TWITTER 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy