Cagliari Napoli, le pagelle: Allan spaventoso, il migliore. Mertens segna ma non convince

Cagliari Napoli, le pagelle: Allan spaventoso, il migliore. Mertens segna ma non convince

Cagliari Napoli termina, ancora una volta, 0-5. Ecco le pagelle redatte dalla redazione di Calcionapoli1926.it

di Redazione

Il Napoli di Maurizio Sarri torna in campo dopo la vittoria, inutile ai fini della qualificazione, contro il Lipsia, in terra tedesca. Questa sera ha affrontato il Cagliari di Diego Lopez e dopo un inizio complicato per via del fervore agonistico dei sardi, ha messo in chiaro la situazione in modo implacabile. Cagliari Napoli termina 0-5. Ecco le pagelle a cura di Calcionapoli1926.it:

REINA 6,5: Nel primo tempo sempre attento, importante l’uscita sull’inserimento di Han. Secondo tempo di normale amministrazione con il Cagliari pericoloso in una sola occasione con un tiro dalla distanza ma lui c’è.

HYSAJ 6,5: Decisivo con l’assist per Mertens per il gol del 2-0. Bravo anche in difesa, anticipa spesso l’avversario e rende poco pericolosi i suoi diretti avversari (Dal 68’ MAGGIO: 6).

ALBIOL 6: Soffre le spizzate di testa di Pavoletti, soprattutto nel primo tempo. Nel secondo torna padrone della trequarti del Napoli, l’esperienza è dalla sua.

KOULIBALY 6: Come il suo compagno di reparto, ma in velocità: lui soffre Han che nei primi minuti lo “manda al bar” più volte. Nel secondo tempo va meglio ma non è il muro di sempre.

MARIO RUI 7: Partita di tranquillità la sua, bravo in difesa e propositivo in zona offensiva. Trova il gol nel finale dalla punizione, il primo in azzurro.

JORGINHO 6,5: Primo della classe in geometria. La sua visione di gioco è unica: anche questa sera con il Cagliari ha dominato con lanci molto precisi. Bravo anche in pressing sull’uscita (Dal 75’ DIAWARA: 6).

ALLAN 7,5: MIGLIORE IN CAMPO: corre incessantemente, ruba palloni, dribbla e si rende pericoloso in attacco. Il numero 5 che ha sulle spalle indica la sua personalità: lavora per 5. INDISPENSABILE.

HAMSIK 6,5: Chiude la partita dopo un’ora con un sinistro preciso e potente. A centrocampo sempre tranquillo e bravo nel gestire e girare la palla.

CALLEJON 7: Sblocca la partita e c’è anche nella rete dello 0-2 di Mertens. Corre, come sempre, in difesa ed è sempre pericoloso in attacco. Tra i tre dell’attacco, sicuramente il più costante. Nel secondo tempo, dopo l’uscita di Mertens, si sposta al centro e può siglare la doppietta ma sbaglia di un soffio.

MERTENS 6,5: Segna da centravanti puro ma sbaglia da sottoporta nel primo tempo anche se a causa di una vistosa trattenuta. Non si propone come sempre, un po’ sottotono rispetto al solito e quando esce è anche leggermente polemico con Sarri (Dal 64’ Zielinski: 6)

INSIGNE 7: Pericoloso e molto sveglio, soprattutto nella ripresa. Assist e gol per gli ultimi due gol del Napoli. Prima serve capitan Hamsik per il 3-0 e poi si guadagna e calcia il rigore del 4-0. Potrebbe affondare il colpo in contropiede in un paio di occasioni o servire i compagni per il pokerissimo ma decide di graziare i sardi.
REDAZIONE – Salvatore Amoroso.
©RIPRODUZIONE RISERVATA PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE: CALCIONAPOLI1926.IT

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy