Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

Curiosità, Bianchi a un giornalista fiorentino: “Questi sono ragionamenti da tifoso”

(Getty Images)

Le parole di Bianchi a ViolaNews

Giovanni Ibello

Ottavio Bianchi, ex tecnico del Napoli, ha parlato a Violanews e ha rilasciato le seguenti dichiarazioni riprese dalla nostra redazione:

Così Bianchi a ViolaNews

Fiorentina-Napoli, sfida di alta classifica

"Sì, perché il Napoli è una realtà, ormai, da molti anni. E' soltanto mancata nel rush finale, ma è una società solida ed è importante avere al giorno d'oggi una società con il bilancio in ordine. Hanno sviluppato ottime stagioni, con altrettanti ottimi allenatori. Anche la Fiorentina sta intraprendendo questa strada; ha una dirigenza valida, con delle ottime idee. L’allenatore è giovane e ha entusiasmo. Il Napoli giocherà per vincere lo scudetto, mentre per la Fiorentina è il primo anno a questi livelli, ci vuole un po’ di tempo. Dobbiamo ricordarci che questo sarà un anno particolare, dopo la pandemia, dunque tanti possono inserirsi ai vertici. Inoltre, ci sono stati anche gli europei e i campionati sudamericani. Dopo queste competizioni, storicamente, ci sono sempre state delle sorprese".

Sul confronto tra Osimhen e Vlahovic, la domanda è: "Chi dei due farà la differenza?"

"Questi sono più ragionamenti che fa un tifoso. Io ho fatto l'allenatore e ragiono in maniera differente. Per me, non esiste nessun giocatore che possa rendere al massimo, senza un collettivo che lo supporti. Dunque, pur rispondendo che mi piacciono molto entrambi, dico che sarà la squadra, tutta, a poter fare la differenza. Il bravo giocatore è colui che riesce ad esaltarsi con il collettivo ed è colui che fa le cose in modo semplice. Il calcio è una cosa semplice, siete voi giornalisti a renderlo complicato.