Benitez: “Un ritorno al Napoli? Meglio se non mi esprimo, ma seguo ancora la squadra e ho un bel rapporto con la città”

di Giovanni Montuori

Rafa Benitez, ex allenatore del Napoli, ha rilasciato un’intervista alla radio spagnola Onda Cero, messa in onda da Radio Kiss Kiss. Il tecnico spagnolo è tornato a parlare della sua esperienza napoletana e di un suo possibile futuro in azzurro. Di seguito le sue parole.

Benitez e il ritorno a Napoli

Benitez Napoli
(Getty Images)

Benitez sul suo ritorno al Napoli:

“Ho una grande rapporto e affetto che mi lega alla città e alla gente di Napoli. E comunque seguo ancora la squadra. Ma preferisco non esprimermi su questa domanda, non tiratemi dalla bocca parole che non voglio dire”.

Su alcuni singoli del Napoli:

“Zapata? Il suo ex allenatore, Pellegrino, me ne parlò benissimo. All’epoca era ancora giovane e doveva crescere. In quella squadra c’erano due campioni come Higuain e Mertens, per questo non ha trovato tanto spazio spazio. Koulibaly e Ghoulam? Erano giovani all’epoca e sono cresciuti grazie all’esperienza di Albiol”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy