CdM – Gattuso pensa a Bakayoko dal 1′: l’ivoriano fermo da mesi ma scalpita. La strategia

di Sabrina Uccello
napoli atalanta probabili formazioni

Napoli-Atalanta sarà una sfida complicata per mister Gattuso, alle prese con le assenze di Insigne, Zielinski ed Elmas. Secondo quanto riferisce il Corriere del Mezzogiorno, Bakayoko può rivelarsi una pedina importante. Il calciatore scalpita per avere la sua chance e, durante le due settimane di isolamento fiduciario, si è rimesso in sesto anche fisicamente. L’ivoriano, infatti, non gioca da ben sette mesi e quindi sicuramente manca il ritmo partita necessario.

Gattuso durante la rifinitura ha sperimentato varie soluzioni ma la tentazione d’affidarsi a Bakayoko, con la consapevolezza che non può avere i novanta minuti nelle gambe, è forte per dare più equilibrio e sostanza fisica al 4-2-3-1. Lobotka è l’alternativa più pronta per caratteristiche. Demme sembra un po’ dietro nelle gerarchie in questo momento. Gattuso insiste molto sul 4-2-3-1 ma il 4-3-3 non è mai stato abbandonato, è un piano B pronto anche a gara in corso se sarà necessario.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy