Avv. Grassani: “La FIFA decida sui contratti al 30 giugno, impossibile accordi individuali”

Avv. Grassani: “La FIFA decida sui contratti al 30 giugno, impossibile accordi individuali”

di Luca D'Isanto, @Luca_disanto1

Mattia Grassani, avvocato della SSC Napoli e non solo, è intervenuto oggi ai microfoni di Radio Marte per le ultime sulla situazione dei contratti in scadenza al 30 giugno. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli1926.it:

“C’è un aspetto da chiarire. Dall’1 luglio un calciatore in scadenza di contratto o in scadenza di prestito non può aggregarsi al nuovo club. Bisogna considerare come trattare gli ulteriori mesi. E’ necessario un orientamento della Fifa, non si possono fare trattative individuali per circa 4500 tesserati in un momento in cui bisogna concentrarsi su altro. Non voglio pensare che un calciatore decida di fermarsi al 30 giugno senza proseguire con l’attuale squadra”.

Grassani: “Intervenga la FIFA sulla questione contratti”

Mertens e Callejon rinnovo
NAPLES, ITALY – OCTOBER 03: Jose Callejon , Dries Mertens during the Group C match of the UEFA Champions League between SSC Napoli and Liverpool at Stadio San Paolo on October 3, 2018 in Naples, Italy. (Photo by Ciro Sarpa SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

“Non concepisco questo modo di ragionare, va contro la ripartenza del calcio e contro il buonsenso, magari per un mese di stipendio. Chi lo fa eventualmente, uscisse allo scoperto e lo dicesse chiaramente. Bisogna accompagnare tutti insieme questo momento di crescita, anziché mettersi di traverso. La situazione del Napoli? Non ci siamo confrontati su questi aspetti, siamo concentrati sui temi principali”.

CLICCA QUI PER FOTO E VIDEO ESCLUSIVI!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy