L’attaccante del Napoli e della Nazionale Italiana, Lorenzo Insigne, ha rilasciato alcune dic

L’attaccante del Napoli e della Nazionale Italiana, Lorenzo Insigne, ha rilasciato alcune dic

di Redazione

L’attaccante del Napoli e della Nazionale Italiana, Lorenzo Insigne, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Mediaset Premium in vista dei prossimi impegni dei partenopei in Champions League. Ecco quanto evidenziato da Calcionapoli1926:

Sul gol segnato al Real Madrid: “Ho segnato al Bernabeu, è stata un’emozione unica. Credo che pochi calciatori possano dire di aver fatto gol in quello stadio con la maglia della squadra della propria città. Io ci sono riuscito, ma mi auguro che presto capiti anche ad altri ragazzi napoletani”.

Sulla partita contro il City: “La prossima sfida sarà contro il Manchester City. Difficilissima, lo sappiamo. Ma sappiamo anche che se riusciamo a sviluppare il nostro gioco riusciremo a metterli in difficoltà. Sarà sicuramente una bella sfida”.

Sulla sua carriera: “Ricordo che all’inizio non fu semplice. Ci fu un periodo in cui tutti mi dicevano che non avrei potuto giocare a calcio perché ero troppo basso. Ho pensato anche di lasciar perdere perché dovunque mi dicevano la stessa cosa. Poi feci un provino con il Napoli e fui preso. È stata una bella rivincita per me. Ora voglio dare tutto per la squadra, con la speranza di vincere presto qualcosa di importante“.

REDAZIONE – Domenico D’Ausilio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy