Maifredi duro: “Ancelotti ha dimostrato che il meglio l’ha dato altrove”

Maifredi duro: “Ancelotti ha dimostrato che il meglio l’ha dato altrove”

di Claudia Vivenzio
Ancelotti, le soluzioni per il centrocampo

Periodo difficile per il Napoli e inevitabile per Carlo Ancelotti che è stato molto responsabilizzato delle ultime vicissitudini in casa Napoli

Maifredi: “Ancelotti? Nessuno gli ha puntato la pistola alla testa!”

Gigi Maifredi, ex allenatore, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di TMW Radio in merito alla tanto dibattuta questione del ritiro azzurro:

Ancelotti? Nessuno gli ha messo la pistola alla testa. Quando sposi una società, sposi tutto di questa, lo fai in toto. In caso contrario non firmi e basta.

Ammutinamento? Il pensiero dell’allenatore è e deve essere importante. Qui invece la società pensa che sia utile andare in ritiro e non ha intenzione di ascoltare il tecnico, questa è una brutta cosa. A me non è mai capitata una cosa del genere. L’allenatore deve lavorare per la società, deve essere bravo a portare sulla strada indirizzata dalla società il gruppo. Ancelotti ha dimostrato che il meglio lo ha dato da altre parti. Se la legge è uguale per tutti, anche lui sta rischiando molto”.

Carlo vicino all’esonero?

Tempi duri e difficili per il Napoli a causa della querelle creatasi per la questione del ritiro. Divergenza netta tra società e calciatori. E Carlo Ancelotti? Al centro.

Il tecnico ha espresso pubblicamente la sua non condivisone del ritiro ma dall’altro lato, quando dopo Napoli-Salisburgo i giocatori sono ritornati a casa, lui è stato l’unico – insieme allo staff tecnico – a restare a Castel Volturno. Un comportamento ambiguo oppure rispettoso verso la SSC Napoli? Tante domande sorgono dal comportamento piuttosto ambivalente dell’allenatore.

Nei giorni si è anche parlato sui giornali di un suo possibile esonero a gennaio ma – così come si leggere su Il Corriere dello Sport – è un’ipotesi mai presa in considerazione da Aurelio De Laurentiis che si fida ciecamente di Carlo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy