Alvino: “De Laurentiis vuole vittorie convincenti, l’esonero non è da escludere”

di Francesco Melluccio
bruscolotti napoli gattuso

Carlo Alvino, giornalista di Radio Kiss Kiss Napoli e Tv Luna, è intervenuto sul proprio profilo ufficiale Twitter per parlare della posizione di Gattuso in questo momento. La società ha puntato sul tecnico ma senza risultati l’esonero non è da escludere. De Laurentiis non solo vuole diverse vittorie e il passaggio del turno in Europa League e Coppa Italia, vuole che queste vittorie siano convincenti. Ricordiamo infatti come siano arrivati esoneri anche dopo vittorie eclatanti.

LE PAROLE DI CARLO ALVINO SU GATTUSO

Di seguito le parole di Carlo Alvino sulla posizione scomoda al Napoli di Gennaro Gattuso.

Il calcio è oggi. Non conta il nome e quello che hai fatto. Conta il presente. Ad oggi Gattuso non è in discussione. Sarà banale, però, ma un allenatore è sempre in discussione. Come sempre in discussione è un direttore sportivo. Questo è il calcio. ADL (il suo è un silenzio che fa rumore) non può non essere arrabbiato per quanto sta accadendo ma è lucido, sa che l’obiettivo dichiarato di stagione, nonostante tutto, è a portata di mano ed assolutamente raggiungibile con questo allenatore e non con altri. Di Harry Potter in giro non ce ne sono. Il presidente però ora si aspetta il passaggio del turno in Coppa Italia, le vittorie con Parma e Genoa in campionato ed un atteggiamento diverso da parte della squadra. Insomma bisogna vincere ed anche convincere. Solo vincere forse non basterà. Anche perché la storia recente ci ricorda di esoneri eccellenti anche dopo eclatanti vittorie.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy