AIC, Calcagno: “Il protocollo può essere modificato. Bisogna evitare un altro Juve-Napoli”

Il presidente dell’AIC (Associazione Italiana Calciatori) Umberto Calcagno, ha rilasciato alcune dichiarazioni quest’oggi a Radio Punto Nuovo sui temi attuali del calcio italiano

di Tony Sarnataro

Il presidente dell’AIC (Associazione Italiana Calciatori) Umberto Calcagno, ha rilasciato alcune dichiarazioni quest’oggi a Radio Punto Nuovo sui temi attuali del calcio italiano.

CLICCA QUI PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SUL NAPOLI

Le sue parole

AIC Calcagno

“Bisogna valutare il rischio, dispiace per le disposizioni del nuovo DPCM. Speriamo si possa tornare alla normalità quanto prima, ma dipende dai numeri. Il protocollo per la serie A va applicato. Non ci sono certezze in una situazione come questa, dobbiamo adattarci. Il protocollo può essere modificato in base alle esigenze, ascolteremo il CTS. Stiamo resistendo perché è una categoria molto controllata, questo ci sta aiutando ad andare avanti senza troppi problemi. Juve-Napoli? Non entro nel merito. Dico solo che bisogna evitare il ripetersi di eventi del genere in futuro. Bisogna guardare tutti in un’unica direzione per salvaguardare il bene dei campionati”.

CLICCA QUI PER FOTO E VIDEO ESCLUSIVI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy