UEFA ed ECA comunicano: “Priorità ai campionati, vogliamo terminarli. Ogni lega definisca un piano entro maggio”

UEFA ed ECA comunicano: “Priorità ai campionati, vogliamo terminarli. Ogni lega definisca un piano entro maggio”

di Sabrina Uccello

UEFA, ECA e leghe europee hanno appena risposto alla decisione della federazione belga di chiudere anzitempo il campionato, dichiarando il Club Brugge campione dell’attuale stagione sportiva.

UEFA coronavirus

Nel comunicato firmato congiuntamente da Ceferin e Agnelli, presidenti rispettivamente di UEFA ed ECA, a tal proposito si legge:

“É richiesto a tutte le Leghe di elaborare piani e calendari entro la metà di maggio per stilare un potenziale calendario con tutte le partite del calcio tra luglio e agosto, con la possibilità che la Champions e l’Europa League ripartano dopo i campionati stessi. Fermare i campionati per noi rappresenta l’ultima spiaggia. E a oggi sarebbe una scelta prematura e non giustificata. La priorità è concludere i campionati. É richiesto a tutte le Leghe di elaborare piani e calendari entro la metà di maggio. Per stilare un potenziale calendario con tutte le partite del calcio tra luglio e agosto. Con la possibilità che la Champions e l’Europa League ripartano dopo i campionati stessi. Da parte nostra, fermare le competizioni è l’ultima spiaggia: ad oggi non ripartire con campionati, Champions e Europa League sarebbe una scelta prematura e non giustificata.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy