La Uefa dura contro la Superlega: “Sputano in faccia a chi ama lo sport, sanzioni pesanti”

di Francesco Melluccio
Euro 2020
Il presidente dell’UEFAAleksander Ceferin, è intervenuto a margine del Comitato Esecutivo di oggi per parlare della Superlega e della ufficializzazione della stessa avvenuta ieri. Le parole del capo della federazione europea sono tutt’altro che dolci, arrivano infatti delle vere e proprie offese verso tutti i club che hanno aderito alla competizione ideata da Agnelli e Florentino Perez.

LE PAROLE DI ALEKSANDER CEFERIN

 

SuperLega Italia

Di seguito le parole del presidente della UEFA Aleksander Ceferin, che tuona contro la Superlega e chi ne fa parte.
Non posso che sottolineare come in questo momento la UEFA e il mondo del calcio siano uniti contro la proposta egoistica di pochi club motivati dall’avidità e da nient’altro. Siamo tutti uniti contro questo progetto senza senso. E’ una proposta orribile, questi club sputano in faccia a chi ama lo sport: per loro esiste solo il denaro.
I giocatori che giocheranno nella Superlega saranno banditi da Mondiali ed Europei. Non potranno giocare per le proprie Nazionali“.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy