UFFICIALE – Suning è in crisi e chiude con il calcio in Cina: i dettagli

di Sara Ghezzi

In casa Inter oltre all’entusiasmo per il primo posto in classifica c’è preoccupazioni per la proprietà che vede il gruppo Suning in crisi. Questa notte è arrivato il primo passo verso la separazione dal calcio per Suning. Infatti ha deciso di lasciare il calcio in Cina separandosi dal Jiangsu, dopo aver vinto il titolo nella scorsa stagione, cesserà di essere gestito dal gruppo di Zhang Jindong.

Suning lascia il calcio in Cina

(Photo by Pier Marco Tacca – Inter/FC Internazionale via Getty Images )

La comunicazione è arrivata attraverso un comunicato ufficiale. Al momento non ci sono ancora notizie sicure rispetto all’altra società di proprietà del gruppo Suning. Di seguito il comunicato pubblicato in nottata su Weibo:

A causa della sovrapposizione di vari elementi incontrollabili, il Jiangsu Football Club non può garantire efficacemente la continuazione dell’attività: da ora in poi, il Jiangsu Football Club si fermerà. L’attività di ogni squadra verrà cessata e, allo stesso tempo, su scala più ampia, Allo stesso tempo, ci aspettiamo che proseguano su scala più ampia le questioni relative allo sviluppo successivo.

La separazione del gruppo Suning riguarderà sia per le squadre maschile anche a livello giovanile, che la squadra femminile vincitrice del calcio cinese nel 2019.

QUI PER SEGUIRCI SU FACEBOOK

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy