Cagliari, Pavoletti: “Ho sentito tante voci sul mio infortunio. Non c’è stata alcuna rissa”

Cagliari, Pavoletti: “Ho sentito tante voci sul mio infortunio. Non c’è stata alcuna rissa”

L’attaccante del Cagliari, Leonardo Pavoletti, ha chiarito quanto accaduto in occasione del nuovo infortunio

di Maria Ferriero, @m_ferriero
Cagliari, Pavoletti e le parole sull'infortunio

Gli occhi del Napoli non sono puntati solo sulla Coppa Italia, per cui sarà in campo questa sera contro l’Inter, ma anche sul campionato. Domenica,  a partire dalle ore 18, sarà di nuovo in campo con il Cagliari come prossimo avversario. La società sarda non sta vivendo, però, un periodo semplice soprattutto dopo le polemiche scoppiate a seguito del nuovo infortunio che ha colpito Leonardo Pavoletti. L’attaccante, ex partenopeo, stava ancora recuperando dal precedente infortunio al crociato quando lo stesso ginocchio non ha retto ed ha subito lo stesso identico problema. Lo stesso calciatore è intervenuto in conferenza stampa nella giornata di oggi accanto al compagno Cigarini per chiarire quanto successo. Nelle ultime ore molte voci si erano rincorse tra cui quelle che volevano il calciatore vittima di uno scontro con parte della squadra

Le parole di Pavoletti

“Siamo usciti dal ristorante quando io e Cigarini abbiamo iniziato a scherzare. C’erano anche alcuni ragazzi della squadra che ci hanno chiamato. Quando mi sono girato, ho avuto una torsione del ginocchio. Mi dispiace per le voci che sono venute fuori. Mi sono ritrovato a terra senza un apparente motivo, ora devo essere bravo a concentrarmi su quanto arriverà. Quale chirurgo scegliere, e quale percorso seguire. Il ginocchio si è piano piano gonfiato, il versamento è importante.Nella giornata di ieri son stato tutto il giorno in Austria ed il responso è stato chiaro: crociato rotto. Il chiacchiericcio social ha aumentato tutto e sembrava quasi una puntata di Gomorra.

Sono stato io a organizzare la cena per portare la mia allegria alla squadra. Il gruppo è unito e lo dimostra la presenza di tutti alla cena. Mi spiace sia stato tirato in ballo Birsa che stava solo mangiando un gelato. Adesso ho tanta fiducia nel dottor Fink, da cui tornerò probabilmente”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy