Inter, Conte: “Mai facile vincere a Napoli! Lukaku è una pippa, lo volevo da tempo”

Inter, Conte: “Mai facile vincere a Napoli! Lukaku è una pippa, lo volevo da tempo”

di Luca D'Isanto, @Luca_disanto1
Conte

L’allenatore nerazzurro Antonio Conte ha commentato ai microfoni Sky la vittoria ottenuta allo stadio San Paolo in Napoli-Inter. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli1926.it:

“100 vittorie in Serie A come allenatore? Non guardo le statistiche, sorridevo perché non sono d’accordo con mister Capello. Oggi non ci siamo abbassati per ripartire, siamo andati a prendere il Napoli altissimo. Il calcio perché è bello o avariato… Sento sempre di parlare di contropiede, contropiede. Negli spazi di cosa? (Risponde a Capello, ndr) In fase di possesso questa squadra sa sempre cosa fare. Il calcio dev’essere visto. Questa squadra gioca a memoria, certe volte sento stupidaggini. Io ho sentito che questa squadra vince perché difende basso e vince in contropiede”.

Post Napoli-Inter, Conte: “Lukaku è una pippa, le ho sentite tutte”

“Vittoria importante, vincere a Napoli non è mai facile. Negli ultimi anni gli azzurri sono sempre stati l’antagonista della Juventus, noi siamo sempre finiti molto ma molto dietro. Quest’anno abbiamo ridotto il gap. Stasera abbiamo affrontato la partita con personalità, certe gare danno fiducia e aumentano l’autostima. Dobbiamo continuare così aggredendo alto e difendere quando c’è da difendere. Bastoni/Godin? Faccio delle scelte, non è la prima volta che gioca Bastoni. E’ il nostro futuro e il nostro presente, fa quello che gli chiedo. Se diventa più cattivo, essendo un difensore, diventerà un grande calciatore.

Le ripartenze possono essere gestite meglio, ma come le prepariamo noi, lo fanno anche gli avversari. Il calcio si inventa negli ultimi 30 metri. Spesso e volentieri negli ultimi 30 metri c’è il talento di fare gol, di risolvere situazioni, l’uno contro uno… Tutte le situazioni si studiano, si preparano proprio per l’opposizione che fa gli avversari. Credo che così abbia fatto anche il Napoli. Lukaku è una pippa, ne ho sentite dire di tutti i colori. Meglio per noi che si continui a dire così, è facile parlare oggi di Lukaku. Andiamo a ritroso… Può migliorare, così come può migliorare Lautaro. Romelu è un diamante grezzo, anche con Lautaro stiamo lavorando su moltissimi aspetti. Parliamo di due ragazzi, Romelu lo inseguo da tempo: lo volevo sia al Chelsea che alla Juventus. Adesso ce l’ho e me lo lavoro” conclude Antonio Conte nel post Napoli-Inter.

NAPLES, ITALY – JANUARY 06: Romelu Menama Lukaku Bolingoli of FC Internazionale celebrates after scoring the opening goal during the Serie A match between SSC Napoli and FC Internazionale at Stadio San Paolo on January 6, 2020 in Naples, Italy. (Photo by Claudio Villa – Inter/Inter via Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy