Moratti: “Icardi non tornerà più all’Inter. Chiellini? Sfogo inaspettato, Balo non merita questo”

Moratti: “Icardi non tornerà più all’Inter. Chiellini? Sfogo inaspettato, Balo non merita questo”

di Francesco Melluccio

Massimo Moratti, ex presidente dell’Inter, è intervenuto ai microfoni di Domenica Sportiva per parlare di diversi argomenti, tra cui la possibile ripresa della Serie A. L’ex patron nerazzurro si è soffermato anche sul “caso” Chiellini, dopo le accuse fatte dal difensore juventino a Mario Balotelli, da sempre pupillo di Moratti.

LE PAROLE DI MASSIMO MORATTI

 

“Tutti abbiamo voglia di vedere il calcio perché appassiona e collega i nostri sentimenti. Poi bisogna vedere se è giusto in un momento come questo. E’ normale che le autorità abbiano paura a far ripartire il campionato. E’ normale ci siano titubanze da parte del ministro, che deve avere un senso di responsabilità molto forte”.

IL FUTURO DI LAUTARO MARTINEZ ED ICARDI

“Lautaro lo terrei: ha un grande potenziale, non l’abbiamo visto tutto. C’è curiosità di vedere cosa diventerà: ha grandi doti e sogniamo cosa può fare con Lukaku. Non so quanto sia facile se è vero l’interesse di grandi club. Icardi per l’Inter immagino sia qualcosa di finito: sarà il PSG a decidere se tenerlo o scambiarlo. E’ un grandissimo giocatore, sarebbe per loro un vantaggio tenerlo, come per altri se fosse scambiato”.

IL “CASO” CHIELLINI

“Sono d’accordo con Tardelli, mi è dispiaciuto molto. Chiellini mi è simpatico, è un ragazzo per bene e intelligente. Lo sfogo non me l’aspettavo, mi è dispiaciuto. Mi spiace per Balotelli, è un bravo ragazzo ma purtroppo è sempre trattato in questa maniera”.

SUL POSSIBILE RITORNO NEL MONDO DEL CALCIO

“Non penso proprio che tornerò. L’Inter è in ottime mani, le speranze sono in questa buona proprietà che ha i mezzi, la voglia e la visione per far bene. Sarebbe inutile pensare di tornare e non ne ho intenzione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy