Lo juventino Giletti: “Ancelotti ha un problema serio a Napoli, Sarri…”

Lo juventino Giletti: “Ancelotti ha un problema serio a Napoli, Sarri…”

di Luca D'Isanto, @Luca_disanto1

Massimo Giletti, conduttore tv e tifoso di fede bianconera, ha raccontato il momento della Juventus ai microfoni di Tmw Radio. La prima stagione di Maurizio Sarri e le differenze con il lavoro dell’allenatore a Napoli. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli1926.it:

“Per la Juventus è un anno complicato. Il bilancio è ottimo. Sostituire Allegri ed entrare in una società come la Juve, con la responsabilità di arrivare dopo una serie di successi, è complicato. Sarri ha fatto giocare bene tutte le sue squadre. Ha riportato il Chelsea a vincere e a qualificarsi per la Champions, non è banale. Dal punto di vista estetico ho visto dei momenti belli, per il resto una sufficienza. Può vincere in ogni momento ma se non giochi paghi. La perdita di Chiellini è stata pesantissima, soprattutto perché è uomo di carisma in campo. E’ una perdita insostituibile. Sarri è stato preso per il bel gioco, ma ci vogliono dei mesi per vederlo. Al Napoli aveva interpreti diversi, qui ha Ronaldo e tutto deve girare intorno a lui e questo modifica gli schemi”.

Giletti sul Napoli

Sono schierato con il presidente De Laurentiis, sarei per il cambio tecnico. Ancelotti è un allenatore bravissimo, i giocatori lo rispettano. Stavolta faccio fatica però a difenderlo. Se un tecnico non riesce a mediare con la società e lascia andare via i giocatori, il problema è serio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy