Figo attacca Mancini: “Mi ha umiliato, 85′ di riscaldamento per vedere se scoppiavo”

Figo attacca Mancini: “Mi ha umiliato, 85′ di riscaldamento per vedere se scoppiavo”

di Mattia Di Gennaro
Figo

Luis Figo, ex calciatore di Inter e Real Madrid tra le altre, in diretta Instagram con Fabio Cannavaro ha attaccato l’attuale c.t. dell’Italia Roberto Mancini. Quest’ultimo, in occasione di Inter-Liverpool del 2008, si rese colpevole di un gesto non bellissimo nei confronti del portoghese facendolo riscaldare per 85′ di gioco per poi farlo entrare a 3′ dal termine del match.

Figo attacca Mancini: “Mi ha umiliato”

Figo
Figo

“Mancini è stata una delle persone che più mi ha umiliato nella mia carriera. Ho sofferto perché avevo 34 anni, non 20, e sono stato costretto a vivere situazioni che non avrei dovuto. Farti riscaldare per 85 minuti e giocare solo gli ultimi tre per vedere se scoppi non è normale. È stata una mancanza di rispetto ed educazione”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy