Taglio ingaggi, non c’è l’accordo: i calciatori possono mettere in mora i club o svincolarsi! I dettagli

Taglio ingaggi, non c’è l’accordo: i calciatori possono mettere in mora i club o svincolarsi! I dettagli

di Sabrina Uccello

C’è ancora distanza tra calciatori e club per la definizione della riduzione degli ingaggi, in questo momento in cui campionato e coppe sono ferme e ancora non ci sono notizie relative al rientro.

Serie A calendario Napoli
(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

La Gazzetta dello Sport analizza la situazione:

“Una distanza che probabilmente resterà incolmabile visto il rapporto di 4 a 1: i club chiedono la riduzione degli stipendi per quattro mesi. Un passo indietro solo quando, e soprattutto se, si potranno riprendere allenamenti e partite: ma per ora, avanti così. L’Aic limita lo stop ai versamenti a un mese soltanto e non sembra intenzionata a rivedere i propri paletti”.

L’aspetto più importante che è stato messo in evidenza è che, in assenza di una giustificata motivazione per i mancati pagamenti, i calciatori potrebbero anche mettere in mora i club o addirittura giungere a richiedere lo svincolo gratuito. Una soluzione alla quale, probabilmente, nessuna delle parti è interessata ad arrivare, ma bisognerà attendere i prossimi giorni e trovare una linea comune.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy