Finalmente ritorna la serie A: più calcio, meno Covid

Finalmente quest’oggi, dopo settimane di polemiche e tensioni ritorna la serie A: è il caso di dire “più calcio, meno Covid”

di Tony Sarnataro
Serie A, positivi Covid-19

“Meno calcio, più scuole” diceva con una discutibile uscita qualche settimana fa il Ministro della Salute Roberto Speranza. Come se il calcio fosse il giocattolo da togliere ai bambini, e non un’industria che fattura miliardi e il terzo settore in Italia. E allora oggi, che finalmente dopo settimane di polemiche, in una situazione difficile e tempestata dal Covid, si torna in campo, diciamo “meno covid, più calcio”.

CLICCA QUI PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SUL NAPOLI

Finalmente parlerà il campo

Napoli

Perché è di questo che abbiamo bisogno: di distrarci, del pallone che rotola su un prato verde e ci fa sognare. Di dimenticare per 90’ del Covid e di tutti i problemi di questi giorni. Si gioca, parola al campo. Senza pensare troppo al negativo, al pessimismo tipico italico, come detto anche dal CT della Nazionale Roberto Mancini. “Godiamoci le cose belle della vita in un periodo come questo, e il calcio è una di esse”. A Napoli-Atalanta, ma anche allargando l’orizzonte verso Inter-Milan, il compito di farci divertire. Almeno adesso abbiamo un motivo in più per dire “Io resto a casa”.

CLICCA QUI PER FOTO E VIDEO ESCLUSIVI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy