Cagliari, Di Francesco: “L’espulsione ha agevolato il Napoli. Abbiamo mollato psicologicamente”

di Claudia Vivenzio

Il Napoli travolge il Cagliari per 4-1 specialmente grazie ad uno splendido Zielinski che compie la doppietta personale, poi Lozano e Insigne chiudono il discorso. A parlare del match è stato il tecnico dei sardi, Eusebio Di Francesco, ai microfoni di Sky Sport durante la trasmissione di Sky Calcio Club.

Cagliari, Di Francesco: “Dopo l’espulsione abbiamo mollato mentalmente”

PARMA, ITALY – DECEMBER 16: Eusebio Di Francesco head coach of Cagliari Calcio looks on during the Serie A match between Parma Calcio and Cagliari Calcio at Stadio Ennio Tardini on December 16, 2020 in Parma, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Di seguito l’intervista post partita di Eusebio Di Francesco:

La superiorità numerica ha agevolato il Napoli che è una squadra di palleggiatori e di alta qualità. Hanno chiuso la partita sulle nostre disattenzioni. Potevamo fare meglio, nel secondo tempo eravamo cresciuti, abbiamo pareggiato ma mentalmente ci siamo fatti rimontare subito. Poi è arrivata l’espulsione dopo il 2-1 e non ci ha aiutato psicologicamente

Sui limiti

Sapevamo che oggi non sarebbe stata facile. Dobbiamo cercare di essere più attaccati al risultato e determinati. Dobbiamo essere più bravi ad essere squadra, su questo dobbiamo lavorarci e migliorare

Su Pavoletti

Non abbiamo proprio parlato di una sua partenza. Poi in generale degli attaccanti si parla sempre durante il calciomercato, sono i più chiacchierati ma io non ne so niente

Su Nainggolan

Nainggolan non è venuto per sostituire Rog ma è qui per avere esperienza e qualità che diventano determinanti in certe circostanza

CLICCA QUI PER IL POST PARTITA DI GATTUSO

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy