De Nicola: “La FIGC deve chiarire la questione delle responsabilità”

De Nicola: “La FIGC deve chiarire la questione delle responsabilità”

di Francesco Melluccio
de nicola

Alfonso De Nicola, ex medico sociale del Napoli, è intervenuto nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” in onda su Radio Marte. L’ex membro dello staff azzurro ha parlato della possibile ripresa della Serie A, soffermandosi sulla questione delle responsabilità per chi non ha obblighi contrattuali nei confronti della società, come appunto i medici sociali. La FIGC non ha ancora chiarito questa situazione, e, secondo De Nicola, questo è il vero motivo per cui non c’è ancora una data sulla ripresa del campionato.

LE PAROLE DI ALFONSO DE NICOLA

de nicola

“Il vero motivo per cui non c’è ancora una data precisa per la ripresa della Serie A è la questione delle responsabilità. Il medico non ha obblighi contrattuali verso la società, anche se è un tesserato. La FIGC dovrebbe chiarire questo titolo e poi eventualmente parlarne, ovviamente vanno fissate regole e norme che poi dovranno essere rispettate. La famosa polizza sugli infortuni, le società non hanno responsabilità in merito, dove sicuramente aumentano i premi e i medici sarebbero i maggiori responsabili. In Italia il calcio è una delle poche aziende che va bene, quindi se riparte ci guadagna tutto il paese. Oggi la nostra categoria è molto preoccupata, questo perché prima non avevamo responsabilità civili e penali”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy