Adinolfi: “Se ad aprile non si fanno sciocchezze, a maggio la Serie A può ripartire”

Adinolfi: “Se ad aprile non si fanno sciocchezze, a maggio la Serie A può ripartire”

di Mattia Di Gennaro
Serie C, la decisione

Mario Adinolfi, leader del popolo della famiglia, ha parlato ai microfoni di Radio Bianconera delle ripresa della Serie A. Di seguito le sue dichiarazioni.

Adinolfi: “Se ad aprile non si fanno sciocchezze, a maggio la Serie A può ripartire”

Coronavirus
Coronavirus

“Sarà molto difficile ripartire, ma se siamo bravi ad aprile e non facciamo sciocchezze ce la possiamo fare. Avrei preferito che il governo avesse prolungato la chiusura fino al 3 maggio. Se per quella data saremo a contagio zero, in quel quadro del genere potremmo immaginare una ripartenza. Il calcio può essere un sollievo importante per la comunità, ma va riaperto in completa sicurezza, a porte chiuse ovviamente. Sarebbe bello veder concludere il campionato, sicuramente apprezzeremo molto un’estate che potrebbe offrirci il finale di Serie A e la Champions League. Non bisogna avere fretta, purtroppo gli italiani tendono ad averla. Dobbiamo essere pazienti”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. hivande_5143192 - 2 mesi fa

    Voi non avete ancora capito niente! Impossibile ripartire a maggio, e comunque con gli stadi aperti potrebbe essere impossibile pure a settembre… Ma dove vivono questi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy