Chiariello: “La follia di Kjaer su Llorente è costata cara, Napoli è tornata provincia”

Chiariello: “La follia di Kjaer su Llorente è costata cara, Napoli è tornata provincia”

di Luca D'Isanto, @Luca_disanto1

Il giornalista Umberto Chiariello ha commentato il momento delle formazione di Serie A nel suo consueto EditoNuovo. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli1926.it:

“Avevo previsto con anticipo che Kjaer non avrebbe mai più giocato con l’Atalanta dopo la follia su Llorente. Perfino Rizzoli ha detto che quello non era fallo, ma Kjaer ha la valigia pronta perché Gasperini gli ha dato il benservito”. 

Chiariello: “Napoli è tornata una semplice provincia”

“C’è da dire che il Napoli sta tornando provincia dell’impero. Il club si butta su Demme, Lobotka, buoni giocatori, ma i veri calciatori che rilanciano la sfida ad alto livello, Tonali e Chiesa, non sono per noi. E’ sfida tra Inter e Juventus e temo lo sarà per i prossimi anni. Il Milan va su Kjaer, la Roma con il nuovo proprietario ha da macinare un po’ di tempo, poi c’è qualche vascello che ogni tanto si inserisce: la Lazio. Oggi la Gazzetta titola: ‘Scudetto, Tonali, Chiesa: tra Juve e Inter è duello infinito’ e il Napoli è fuori.

Demme
LEIPZIG, GERMANY – FEBRUARY 22: Diego Demme (L) of Leipzig vies with Mario Rui (R) of Napoli during the UEFA Europa League Round of 32 match between RB Leipzig and Napoli at the Red Bull Arena on February 22, 2018 in Leipzig, Germany. (Photo by Ronny Hartmann/Bongarts/Getty Images)
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. giovanni.sor_1311362 - 5 mesi fa

    Sono queste le notizie che allontanano i tifosi da Napoli. Bravi, continuate ancora così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy