Roma, i calciatori si scontrano con Fonseca e decidono di non allenarsi: i dettagli dell'”ammutinamento”

di Giuseppe Canetti

Mala tempora currunt in casa Roma. Dopo la sconfitta contro lo Spezia in Coppa Italia si respira un’aria sempre più tesa in quel di Trigoria. Tanto che, secondo quanto riportato dall’edizione odierna de Il Corriere dello Sport, ieri sarebbe andato in scena un vero e proprio ammutinamento da parte dei calciatori giallorossi. Questi, dopo un duro confronto con Fonseca, avrebbero deciso di non allenarsi. Di seguito il punto della situazione.

Ammutinamento in casa Roma

Foto by Getty

Quello andato in scena ieri a Trigoria è stato un vero e proprio ammutinamento. Secondo quanto riferito da Il Corriere dello Sport, i calciatori giallorossi, dopo un lungo confronto con l’allenatore Fonseca, avrebbero deciso autonomamente di non allenarsi. Il tutto sarebbe avvenuto non solo a causa del clima di tensione creatosi tra i giocatori e il tecnico successivamente alla disfatta in Coppa Italia contro lo Spezia, ma anche per una questione privata tra un calciatore e un membro dello staff. “Una cosa grave” avrebbero fatto sapere voci interne allo spogliatoio.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy