Alvino: “Ultras, un film assurdo ed inverosimile. E’ un racconto illogico ed infelice”

di Maria Ferriero, @m_ferriero
Alvino

Dopo le dure parole arrivate dalla mamma di Ciro Esposito, Antonella Leardi, il film ‘Ultras’ attira la critica anche del giornalista Carlo Alvino. Il film, uscito sulla piattaforma di Netflix, diretto da Francesco Lettieri non ha convinto. In passato la pellicola è stata vittima anche dall’ironia degli stessi tifosi partenopei che si erano sfogati con alcuni striscioni sparsi per la città.

Le parole di Alvino

Ultras, le parole di Alvino

Il giornalista Carlo Alvino si è esposto in merito al film ‘Ultras’ della piattaforma Netflix. Il giornalista ha parlato tramite il proprio profilo Twitter ufficiale. Di seguito il suo commento:

“Ho fatto violenza a me stesso guardandolo fino alla fine. Assurdo e inverosimile. Oltrepassa la dimensione della realtà con un racconto illogico ed infelice. Un pessimo lavoro! Bocciato senza se e senza ma!”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy