Spadafora: “Riapriamo gli stadi a mille spettatori, tra poco l’ufficialità”

di Mattia Fele
Spadafora

Il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora ha commentato la decisione del CTS, ovvero quella di riaprire le competizioni sportive all’aperto all’ingresso di mille persone. Un numero ancora molto limitato, ma c’è ottimismo perché con il miglioramento epidemiologico generale si possa aprire a più persone. Questo tipo di provvedimento riguarda maggiormente gli Internazionali di Roma di Tennis, le quali gare si potranno giocare ora a porte aperte pur mantenendo le distanze e rispettando i protocolli.

MILIK IN PARTENZA: SVOLGERA’ ALL’ESTERO LE VISITE MEDICHE. ECCO IL VIDEO

Le parole di Spadafora sugli stadi

Spadafora
Vincenzo Spadafora, Ministro dello Sport

La decisione sarà resa ufficiale nelle prossime ore, ma desidero sin da subito ringraziare il ministro Speranza per la collaborazione e il Comitato Tecnico scientifico per aver tempestivamente programmato l’audizione che ho richiesto. Dal confronto con i rappresentanti dei miei uffici, sono emerse le condizioni per un ulteriore approfondimento delle questioni riguardanti il mondo sportivo. Finalmente, già a partire dalle semifinali e dalle finali degli Internazionali di Tennis, potranno assistere mille spettatori a tutte le competizioni sportive che si terranno all’aperto e che rispetteranno scrupolosamente le regole previste in merito a distanziamento, mascherine, prenotazione dei posti a sedere. Questo è un primo, ma significativo passo verso il ritorno, speriamo presto, alla normalità nello sport. Auspico il più rapido compimento di tutte le azioni necessarie per rendere immediatamente applicabile quanto deciso“.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER CLICCANDO QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy