Scandale, il sindaco: “Felice che Gattuso e Diego siano al Napoli”

Scandale, il sindaco: “Felice che Gattuso e Diego siano al Napoli”

di Alessandro Silvano Davidde, @ASDavidde
Demme Napoli

Antonio Barberio, sindaco di Scandale, ha parlato in una lunga intervista rilasciata a Il Mattino in merito a Diego Demme e alle sue origini. L’intervista.

Barberio: “I bambini del paese hanno già chiesto la maglia di Diego”

 

Di padre in figlio – Assolutamente sì. In paese ci sono ancora diversi cugini di Enzo e di Diego. Raccontano che Enzo erauno dei pochissimi a tifare Napoli a Scandale: aveva questa passione per Maradona. Immagino soltanto il suo orgoglio nel vedere oggi suo figlio nel Napoli.Qui a Scandale sapevamo tutti che l’obiettivo di Diego era quello di vestire la maglia azzurra. Dopo una lunga carriera ci è riuscito:non possiamo che esser felicissimi per lui».

Da oggi, però, tutti tifosi del Napoli a Scandale – I bambini del paese già mi hanno chiesto la maglia del Napoli di Diego, vogliono quella azzurra con la scritta Demme sulle spalle. Io, lo confesso, simpatizzo per l’Inter: era difficilissimo trovare tifosi del Napoli da queste parti. Però, sono felice che Diego e Gattuso siano a Napoli. Sono ambasciatori di una Calabria dalla faccia pulita, non quella che viene rappresentata in giro. I calabresi hanno dato tanto all’Italia e alla Germania.Nel nostro paese si parla quasi più il tedesco dell’italiano: sono tanti quelli che sono andati e poi sono tornati.Ma i loro figli sono rimasti in Germania e stanno perdendo il legame con laCalabria e con il Sud. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy