Il Mattino – Mertens-Callejon, i rinnovi sono complicati. Il punto

Il Mattino – Mertens-Callejon, i rinnovi sono complicati. Il punto

di Alessandro Silvano Davidde, @ASDavidde
Mertens-Callejon

Nelle ultime 7 stagioni del Napoli Mertens e Callejon sono stati una sorta di costante fissa. Inamovibili e insostituibili. Per un verso e per l’altro Dries e Josè hanno rappresentato la continuità.

Mertens e Callejon sotto il segno della continuità

 

Da Benitez (allenatore con il quale sono arrivati nell’estate del 2013) fino a Gattuso, passando per Sarri e Ancelotti, i due attaccanti hanno sempre lasciato un segno. E ora? Entrambi hanno il contratto in scadenza a giungo, cosa che gli consente fin da ora di potersi accordare con un altro club per la prossima stagione. Ma le strade dei due giocatori sembrano poter essere molto diverse tra loro. L’edizione odierna de Il Mattino ha evidenziato le differenza tra i due.

QUI DRIES

Quella di Mertens è una situazione molto particolare. Perché a legare il belga con il Napoli e con Napoli c’è una sorta di triplo filo. Il rapporto con la città – che lo ha letteralmente adottato – è viscerale, al punto tale da essere diventato «Ciro» per tutti. Anche l’altra sera è stato protagonista ai «Baretti» con un venditore ambulante al quale ha chiesto «Ce li hai 5 euro?». Ecco perché l’idea di lasciare Napoli non lo entusiasmi più di tanto. È vero il corteggiamento da parte del Chelsea – che proprio nell’ultima sessione di mercato ha fatto sul serio per lui – lo ha lusingato, ma se davvero dovesse arrivare l’accordo per il rinnovo con il club azzurro, Dries sarebbe al settimo cielo.

QUI CALLETI

Diversa, invece, la situazione per Callejon. Perché Josè sembra aver già deciso per il suo futuro. Chiusa la lunga e bella parentesi di 7 stagioni con la maglia del Napoli, tornerà in Spagna. Sulle sue tracce, infatti, ci sono gli occhi del Valencia, meta che non gli dispiacerebbe affatto perché gli consentirebbe di ritrovare il campionato dal quale è esploso. Difficile, allora che si possa sbloccare qualcosa sul fronte rinnovo, tanto più che nelle ultime settimane non ci sono stati contatti tra l’entourage del giocatore e la dirigenza azzurra. In tal senso le scelte di mercato del Napoli sono state chiare, visto che sono stati presi due esterni puri come Lozano e Politano, entrambi capaci di giocare a destra e per tanto di rimpiazzare la partenza in estate di Callejon.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy